Wednesday, January 18, 2012

New Book preview

onda2web



onda3web


onda4web



onda5web



New Book preview



IMG_0567

19 comments:

Nicola Giorgio said...

wow!
curioso di veder tutto il libro...

pilipo said...

Grazie Nicola : )
è quasi finito ma non è mia l' ultima parola...

Lindja said...

so beautiful and touching. I am looking forward to its publication!

michele petrucci said...

Meravigliose! Aspetto anch'io :)

pilipo said...

Thank you Lindja : )

Grazie Michele!!

Abel said...

Pretty awesome and wonderful textures,
congrats Pilipo!!

Anonymous said...

Chi è l'editore?

Francesco Chiacchio said...

è un bellissimo lavoro, nessuna tavola esclusa!

Francesco

pilipo said...

grazie a Abel e Francesco.
chi è l' editore?
il solito
nessuna sorpresa

pilipo said...

anonimo

pilipo said...
This comment has been removed by the author.
pilipo said...
This comment has been removed by the author.
Bett Ilustraciones said...

maravilloso!!!

pilipo said...

grazie bett : )


per anonimo :
ma la via verso la pubblicazione è cosparsa di spine e sterpaglie velenose

Anonymous said...

So bene che la via verso il prodotto stampato è ardua, ma dati i riconoscimenti che stai racimolando e le collaborazioni che hai avviato ormai da tempo, speravo che l'attesa per noi fosse breve! :-)
Azzardo: Zoo libri?

pilipo said...

l' attesa non sarà breve, ma forse è giusto cosi

roger ycaza said...

Hermoso e increíble trabajo Philip!!!
Beautiful work!!!
Un abrazo desde Quito!

pilipo said...
This comment has been removed by the author.
pilipo said...

Con un formato orizzontale il libro avrebbe avuto una forza diversa. Nella mia testa era cosi.
Immaginavo le scene svilupparsi in lunghezza, uscire ed entrare dal libro. Ma mi è stato dato il formato più verticale della mia brevissima carriera di illustratore. Il perfetto opposto di quello che la mia testa si era convinta di volere.

Sono sicuro che il prossimo libro sarà orizzontale ma a quel punto la mia mente sarà già persa nella scalata del verticale e sarò ormai troppo in alto per tornare giù.


Forse se imparassi a desiderare cioè che non voglio qualcosa nella meccanica insondabile dell' universo potrebbe incceparsi a mio vantaggio. A volte vorrei distruggere certi ingranaggi che mi sembrano girare al contrario e ridisegnare la traiettoria del destino. Ma chi mi dice che una volta rimossi non mi crolli un meteorite sulla testa. Poi mi dico ma è solo un libro, manco ci campi con i libri e torno a nutrirmi di zucchero. Come i cavalli per farli stare buoni.

Ecco. Una piccola anticipazione. Il mio prossimo libro sarà verticale e parlerà di un cavallo. Con la mia amica antropologa Machiko stiamo smontando e rimontando una storia del folclore asiatico. Nello specifico Giapponese.
La memoria di un amore impossibile. Un dono. La seta e la genesi del suo arrivo in suolo nipponico. Una cosa seria. Bellissima e tristissima allo stesso tempo. Come la storia di questo paese che sembra vivere chiuso dentro un bozzolo di seta.